Archivi tag: efficacia

Corso di Difesa Personale Femminile 2018-2019

Self Defence

Self Defence. Anti aggressione donna. Il Corso si terrà 2 sabati al mese.

Corso Self Defence studiato per divulgare la Difesa Personale al mondo femminile, basato su mirate tecniche derivanti dal Ju Jitsu e dal Kali Kalasag.

Il programma codificato appositamente per il corso, mira alla reazione immediata della praticante.

Si insegna infatti in primo luogo a leggere la situazione circostante e ad uscire da una situazione potenzialmente pericolosa prima con la testa e solo dopo con la tecnica ed il fisico, ponendo come elemento di base l’immediatezza dell’azione.

Si studiano inoltre le varie situazione di potenziale pericolo/aggressione insegnando la gestione della paura e anche l’applicazione della determinazione come discriminante per uscirne.

Durante il corso inoltre si impara l’applicazione di colpi base correlati a tecniche di difesa personale intuitive ed efficaci mirate a punti dolorosi, in questo modo infatti la forza fisica e la grandezza di un potenziale avversario passano in secondo piano, grazie ad una tecnica efficace e soprattutto a tanta determinazione.

Questo corso è attivo dal 2012, e si pone l’importante obiettivo di fornire a tutte le donne elementi base e chiave per imparare a difendersi.

All’interno del sito è possibile trovare tutte le info sul Corso di Difesa Personale Femminile gestito dall’Istruttrice Roberta Zanobi e coadiuvata dalla cintura Marrone Elisa Mattei.

Sfoglia la gallery del sito, guarda le foto e sei interessata ad uno dei nostri Corsi contattaci! Ti daremo le informazioni di cui hai bisogno.

Tutti i nostri Istruttori sono

Seminario di Difesa Personale con il Maestro Patti

WKK Difesa Personale

WKK Difesa Personale. Sabato 16 dicembre 2017 presso la palestra Europaradise di Pomezia.

il Seminario è tenuto dal Maestro Giancarlo Patti della Kali Kalasag Academy.

Scopo dell’incontro è lo studio di tecniche di attacco e difesa proprie della difesa personale. Il settore di studio sono le mani nude.

In questo contesto si svolge infatti un lavoro molto intenso con l’ausilio di focus e colpitori. Si utilizza tutto il corpo, studiando quindi colpi di braccia e anche di gambe. Inoltre si studiano le leve articolari.

Lo scopo è la neutralizzazione totale dell’avversario. Il lavoro svolto in occasione di questi seminari è molto dinamico, proprio perché si cerca di avvicinarsi quanto più possibile ad un contesto reale.

In una situazione di pericolo infatti, la tensione, l’adrenalina, la paura sono fattori predominanti, e il loro controllo è fondamentale per una buona riuscita della difesa. In particolare è sbagliato pensare che la paura si possa eliminare, è anzi nocivo lavorare per farlo. La paura in queste situazioni aiuta sempre a ragione, il sangue ossigena il cervello, possiamo pensare. La paura va dominata ma deve essere sempre presente.

Allenare la mente ad un contesto reale serve proprio a gestire queste emozioni estremamente forti e a metterle a proprio vantaggio

WKK Difesa Personale è una sintesi del Kali Kalasag, fondato dal Maestro Vito Lettieri.

Corso di Difesa Personale Femminile

Antiaggressione Antiaggressione e Difesa Personale Femminile. Ricomincia il Corso di Difesa Personale Femminile, a Pomezia, presso la sede dell’Associazione Futuro.

Il Corso di Difesa Personale Femminile ha lo scopo di perseguire attraverso lo studio delle tecniche, un’autodifesa efficace.

Ma anche ha lo scopo di sviluppare una Mentalità Difensiva controllando le emozioni, essere determinate inoltre a difendersi piuttosto che subire.

Il Corso è adatto a tutte le donne senza limiti di età o di preparazione atletica e formerà donne che sia mentalmente ma anche fisicamente riusciranno a gestire situazioni di pericolo allo scopo di evitarle.

Antiaggressione e Difesa Personale. Il Corso prevede una parte in piedi ed una parte a terra dove si impareranno i principi base degli spostamenti a terra.

Utilizzo di inoltre colpitori e focus per un potenziamento fisico di gambe e di braccia. Lo studio della tecnica deve essere affinato sempre con una buona dose di resistenza, mentale ma anche fisica.

Gestire il fiato e la stanchezza in una situazione di pericolo può risultare molto difficile se non si ha la giusta preparazione che consente di mantenere il controllo.

Molta importanza è data infatti alla contestualizzazione dell’ambiente che ci circonda. Sapere dove trovare una via d’uscita piuttosto che riconoscere un angolo buio è infatti fondamentale.

Permette di affrontare una situazione di pericolo con una mentalità tesa a non soccombere piuttosto che arrendersi ancora prima di combattere.

Le lezioni si terranno il sabato mattina dalle 9 alle 10 e 30, l’istruttore di riferimento è Roberta Zanobi I Dan di Ju Jitsu e Istruttore WKK.